We save the bees

Salviamo le api

Città dell'ape Afganistan

L'idea di costruire un villaggio per apicoltori parte dallo studio analitico delle esperienze di villaggi – operai dell'800, che si ponevano tra la politica statale e le città-giardino. In particolare, la nostra analisi prende in esame i contesti progettuali sperimentati in Europa durante il XIX secolo.
Alla base del nostro proponimento sta l'idea di costruire una realtà comunitaria animata dallo stesso spirito di coesione sociale che caratterizza e distingue le api.

In Germania, per esempio, si ha l'esperienza più vasta, quella degli industriali Krupp a Essen. Le colonie operaie Krupp, i cui lavori di costruzione iniziarono nel 1870, contenevano nel 1910 46.000 persone in cinque città satelliti attorno all'impero degli industriali dell'acciaio.
Le case per operai Krupp sono inizialmente edifici a tre piani per consentire economie sui suoli, situati in uno spazio verde e in una maglia regolare. Solo successivamente per le colonie venne adottata la tipologia a casette sotto l'influsso inglese.
Lo scopo ultimo è rappresentato dalla gestione del tempo complessivo degli apicoltori, in un insediamento che è prodotto dal mito del villaggio tradizionale come quadro ideale per il benessere morale e fisico dell'operaio.

 

Download the Englis Version - Scarica il progetti in Italiano

Copyright © 2008. Designed by UCEPE